Güzin Bilgi – Recep Tayyip Erdogan, Il leader del “Nuovo Ordine Mondiale”

June 12, 2010 at 12:14 am Leave a comment

Se potessi cambiare il mondo….

So di non potere ma so che lui può…

Tutti noi, credo, abbiamo avuto eroi da bambini. Oggi l’eroe dei bambini è Ben 10….Un ragazzino che salva il mondo insieme ai suoi strani amici, strane creature……

Sin dai tempi in cui guardavo Robin Hood durante la mia infanzia sognavo che ci fosse un Robin Hood vero.

Ma ormai non sono più una ragazzina e so che il mondo non è la foresta di Sherwood e le armi impugnate dalle persone non sono fatte di ferro, acciaio e legno.

Le armi di oggi sono guerra chimica, controllo e manipolazione della mente: il lavaggio del cervello.

E così, non bastava che Robin Hood prendesse i soldi ai ricchi per darli ai poveri e fermasse il nemico nelle battaglie. Robin Hood, oggi, avrebbe dovuto combattere anche contro il lavaggio del cervello ed inoltre fare qualcosa contro la guerra nucleare e biologica.

Quanto siamo vicini al Nuovo Ordine Mondiale? O ci siamo già in questo Ordine? Ne siamo già diventati parte?

Non c’è dubbio che coloro che sono soddisfatti del loro status e vivono nel benessere, non si creano problemi nel permettere al Nuovo Ordine Mondiale di governare. Sono ben contenti che ci sia un potere che gli garantisca sul serio che non perderanno quel che possiedono—se obbediscono, obbediscono a quest’Ordine.

Molti, i più, o per meglio dire la restante maggioranza di noialtri, non è consapevole di cosa stia succedendo. Non sono coscienti che c’è un potere che controlla le loro vite, i loro pensieri e perfino i loro sentimenti……

Oppure credono che TUTTO questo sia soltanto complottismo. E quindi non sono capaci di distinguere tra cosa sia veramente cospirazione, cosa sia cospirazione nella cospirazione e cosa ci sia veramente in ballo al di là di ciò che si definisce cospirazione.

Alcuni sono consapevoli ma non hanno proprio idea di come agire.

Alcuni sono coscienti e fanno qualcosa. Ma cosa possono fare?

Aspettare un eroe? Così come aspettano l’Anticristo?

Non c’è nessun eroe. E nemmeno un Anticristo.

Viviamo in un mondo in cui il significato delle parole e delle nozioni è stato completamente capovolto. Forse questa è una strategia chiave dell’Ordine, del “Nuovo Ordine Mondiale”. La chiave per il controllo della mente. La chiave per dominare sulla mente umana.
Bestie di politici dichiarano di liberare persone che vivono lontane migliaia di chilometri da dove quei politici governano un paese. Dicono di poter liberare le persone di altri paesi e che vorrebbero importare la libertà e la democrazia in quei paesi, perché nel proprio paese esiste una tale abbondanza di libertà e democrazia che hanno bisogno di dare via parte di quella libertà, quella democrazia e quei diritti umani in eccesso che lì esistono in così grande quantità. Devono ritenere che la loro gente vada veramente pazza per via di tutta quella libertà, quella democrazia, quella ricchezza e quei diritti umani, di essere costretti a sacrificarne un po’….già…

E’ stato mai chiesto a questi stranieri, così bisognosi di esser liberati da questi salvatori, se vogliono esser liberati, se vogliono la democrazia e libertà in questo modo?

Nessuno ha fatto loro questa domanda. Semplicemente, gli hanno attaccati, violentati, uccisi!

Viviamo in un mondo in cui gran parte della sua popolazione, o per meglio dire, della popolazione del mondo occidentale, crede che uno Stato abbia il diritto di far la guerra in un paese che non ha attaccato quello Stato e la cui gente non ha chiesto a quel paese di venire a liberarla. Che in quel luogo, quello Stato abbia il diritto di praticare l’omicidio e di massacrare e possa spacciare un’operazione militare come un’operazione umanitaria per “la democrazia e la libertà”. Se le cose non stanno così, perché diavolo nessuno non dice un cazzo di nulla? Stanno solo a guardare….

Se l’opinione pubblica mondiale è d’accordo con questa logica assurda, come possiamo aspettarci che elabori un pensiero diverso al riguardo? Come gli può venir concesso di pensare ed esprimere contrarietà all’idea che uno Stato che sta continuamente praticando il genocidio contro un popolo invece definisce tutto ciò come legittima difesa e come lotta al terrorismo?!

Come?! Come possiamo aspettarci che il mondo faccia qualcosa a proposito di tale crimine, di questo crimine contro l’umanità, se su questo concetto non ci si riflette neanche?

Come possiamo aspettarci che le Nazioni Unite, che in realtà tollerano e sostengono i crimini degli USA, possano agire legalmente nei riguardi d’Israele e lo condanni sul serio? Tutte quelle risoluzioni contro Israele sono soltanto inchiostro su carta bianca, niente di più e niente di meno.

L’ONU stessa è stata creata per preparare il terreno al Nuovo Ordine Mondiale. Quindi, come possiamo essere così ingenui e credere che voglia e/o possa mai fare qualcosa contro i piani e le strategie di quest’Ordine? L’ONU è l’organo ufficiale dell’Ordine!

Chi fa parte dell’Ordine? Non importa. Non sprecate tempo per cercare di saperlo! Perfino questo fa il loro gioco e gli torna utile. Limitatevi invece a guardarvi intorno per verificare chi sia ancora umano, ancora compassionevole. Lo capirete, capirete chi fa parte dell’umanità e chi invece dell’Ordine.

E chi è che non fa parte dell’Ordine? Quelli che credono ancora nel significato dell’agire da esseri umani. E voi, siete umani?

Questo non è un mondo nuovo. E’ sempre il solito (vecchio) mondo, proprio come migliaia di anni fa.

Questo non è un nuovo Ordine. E’ sempre la solita (vecchia) lotta. Quella tra bene e male. Non la lotta tra chi è più forte e ha più potere.

E’ la lotta tra bene e male.

Voglio essere buona. Voglio schierarmi con i buoni. E’ solo questo che voglio.

Perché appoggio Erdogan, sebbene mi ritenga anarchica? Perché so che è un giusto.

E voglio ancora restare aggrappata al mio sogno. Il sogno su un vero Robin Hood….

Ed immaginare…..immaginare l’umanità che lotta contro l’elitaria confraternita.

 

Tradotto in Italiano da Diego Traversa per Gulagnik

Advertisements

Entry filed under: Uncategorized.

Fermate l’assedio su Gaza! End the Siege on Gaza! Mettons fin au siège de Gaza! Il massacro della flottiglia di Israele evidenzia l’urgenza di intensificare il BDS

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Categories

Recent Posts

RSS Unknown Feed

  • An error has occurred; the feed is probably down. Try again later.

%d bloggers like this: